Ricerca & Sviluppo

Nuove soluzioni per un mondo in evoluzione.

La legge di bilancio 2022 (l.n. 234/2021 art. 1 c.45) proroga la disciplina del credito d’imposta R&S.

La promessa del Gruppo Polaris al mercato nasce dal patto che le aziende del gruppo hanno sancito per la condivisione dei valori e modelli, ispirati dall’evoluzione nel mondo dell’innovazione.

ATTIVITÀ di RICERCA FONDAMENTALE, INDUSTRIALE e SVILUPPO SPERIMENTALE:
20% spese ammissibili – fino a 4 Milioni €

DESTINATARI

Tutte le imprese GMPI 

ALIQUOTA AGEVOLATA

Per le imprese operanti in Regioni diverse dal Mezzogiorno, l’aliquota agevolativa è confermata al 20% delle spese ammissibili nel limite massimo di 4 Milioni €.

SPESE AMMISSIBILI
  • Spese del personale (ricercatori o tecnici) impiegati in attività R&S
  • Beni materiali mobili, software, strumentazioni e attrezzature
  • Costi per la ricerca contrattuale, conoscenze e brevetti acquisiti o ottenuti in licenza
  • Costi per i servizi di consulenza e servizi equivalenti;
  • Spese generali supplementari e altri costi di esercizio (materiali e forniture)
  • Certificazione della documentazione contabile nel limite massimo di € 5.000.

*elenco a titolo esemplificativo non esaustivo

MAGGIORAZIONI IMPRESE DEL MEZZOGIORNO
  • Le imprese operanti nelle regioni di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, Lazio, Marche e Umbria godono di una maggiorazione dell’aliquota del credito d’imposta:
  • 25% -> GRANDI IMPRESE: 250 PERSONE, FATTURATO PARI A 50 MIL €, TOTALE BILANCIO PARI A 43 MIL €
  • 35% -> MEDIE IMPRESE: 50 PERSONE, FATTURATO ANNUO ALMENO 10 MIL€
  • 45% -> PICCOLE IMPRESE: MENO DI 50 PERSONE, FATTURATO O BILANCIO ANNUO NON SUPERIORE A 10 MIL€.

COMPILA IL FORM
Richiedi un appuntamento con i nostri consulenti.

Digital Technology Strategy and Consulting Services Partner

Industry 4.0 certifications

Digitalization projects Industry 4.0

Software integration projects

R&D projects