REGOLAMENTO DEL CONTEST ARTISTICO
“CALL FOR ART”
PROMOSSO DA POLARIS ENGINEERING SPA

Il presente documento ha lo scopo di regolamentare il contest online denominato “CALL FOR ART”.
POLARIS ENGINEERING si impegna a adempiere con trasparenza e regolarità agli obblighi previsti a suo carico nel presente Regolamento.

Art 1 Promotore del Contest CALL FOR ART

Promotore del contest “CALL FOR ART” è POLARIS ENGINEERING SpA con sede in Milano, via Turati, 29 – 20121, c.f.: e p.iva: 01945710471 (di seguito anche solo “POLARIS ENGINEERING”).

Art 2 Contest CALL FOR ART

L’obiettivo del contest CALL FOR ART è quello di stimolare gli artisti nell’interpretazione dell’Intelligenza Artificiale, restituendo il proprio punto di vista attraverso le loro opere artistiche.
Il contest CALL FOR ART si riferisce ai progetti all’interno di PerformIA Fest.
I partecipanti sono invitati a realizzare opere in formato digitale o tradizionale – purché digitalizzabili – che rispondano alle caratteristiche indicate al successivo art. 5

Art 3 Durata Contest CALL FOR ART

Dal 15/07/2022 al 18/09/2022 ed è valido su tutto il territorio nazionale.

Art 4 Chi può partecipare

Artisti digitali, ma anche semplici utenti del social network Instagram che vogliano cimentarsi con l’argomento proposto dal contest CALL FOR ART.
I partecipanti dovranno aver compiuto la maggiore età (18 anni) alla data di inizio del contest (15/07/2022).
La partecipazione è a titolo gratuito.

Art 5 Come partecipare

Per partecipare al concorso è necessario:
– Avere un account su Instagram;
– Essere follower di @polarisnegineeringspa;
– Pubblicare la propria opera sull’account personale di Instagram entro le ore 23:00 del 18/09/2022;
– Taggare @polarisengineeringspa nel post e inserire hashtag #performiavibes;
– Inviare una mail a callforart@performiafest.com entro le ore 23:00 del 18/09/2022 con una breve nota biografica del partecipante ed allegando il cv/portfolio e l’opera in alta definizione con la sua descrizione;
– Sono ammesse tutte le tipologie di opere, tra cui (a titolo esemplificativo ma non esaustivo): dipinti, disegni, sculture, fotografie, grafiche, illustrazioni, purché digitalizzabili per l’inserimento nell’esperienza immersiva del Metaverso Polaris;
– Le opere dovranno essere dell’artista che le propone, edite o inedite. I formati ammessi sono JPEG, JPG, MOV, MP4 purechè a 300dpi, RGB e fino ad un massimo di 10MB. L’artista dovrà indicare nella scheda tecnica del progetto titolo, data o anno di esecuzione, tecnica, dimensioni ed una breve descrizione dell’opera.
– IL progetto dovrà essere corredato di curriculum artista e portfolio, pena la partecipazione al bando. La mancanza delle informazioni richieste esclude il candidato dal concorso.
– Ogni partecipante può presentare un numero massimo di 2 opere.

Art 6 Responsabilità e Copyright

A) I partecipanti, con la partecipazione al contest CALL FOR ART garantiscono

  • che l’opera inviata sia personale e che non sia copia – in tutto o in parte – di un’altra opera già creata;
  • che l’opera sia stata realizzata in modo tale da garantirne l’assoluta liceità rispetto ai luoghi, alle persone e alle cose riprodotte;
  • che l’opera non contenga immagini e/o suoni o parti di esse che possano violare le norme sul diritto d’autore o risultare offensive nei confronti della pubblica morale o del pubblico decoro.
    In nessun caso POLARIS ENGINEERING potrà essere ritenuta responsabile di violazioni e/o reati che potranno essere incidentalmente commessi durante la realizzazione delle opere. Di tali violazioni risponderà esclusivamente chi ha inviato l’opera. In ogni caso, chi invia l’opera si impegna a manlevare e tenere indenne POLARIS ENGINEERING da qualsiasi pretesa di terzi.
    POLARIS ENGINEERING si riserva, a proprio insindacabile giudizio, di escludere dalla competizione le opere che non che non rispetteranno i criteri individuati dal presente regolamento.

B) I diritti d’autore di ciascuna opera che partecipa alla selezione restano in capo agli autori. Fatto salvo quanto sopra, con la partecipazione al contest i partecipanti riconoscono a POLARIS ENGINEERING il diritto di pubblicare le immagini nei seguenti contesti:

  • sito Web dedicato www.performiafest.com e polarisengineerinspa.com
  • tutte le pagine social (tra cui Facebook, Instagram, Linkedin e youtube) di proprietà di Polaris Engineering SpA;
  • presso la Fondazione Zeffirelli – Piazza San Firenze, 5 – 50100 Firenze – contestualmente allo svolgimento del PerformIA Festival;
  • spazio nel Metaverso di proprietà di Polaris Engineering SpA;
  • brochure, infografiche, DEM e altro materiale per la promozione del concorso e del Festival.
Art 7 Pubblicità

Il contest CALL FOR ART verrà pubblicizzato, a partire dal 15/07/022 e per tutto il suo svolgimento, tramite la pubblicazione di notizie sul sito web e sui canali social di POLARIS ENGINEERING. La pagina web ufficiale del concorso, da cui sarà sempre possibile visionare il presente regolamento è www.performiafest.com

Art 8 Pubblicazione

Al termine del periodo specificato nel presente Regolamento, una giuria composta da:
– Giuseppe Ragazzini;
– Roberta Cintura;
– Francesca Attanasio;
a proprio insindacabile giudizio, selezionerà le opere ritenute più interessanti da pubblicare nei seguenti contesti:
– sito Web dedicato www.performiafest.com
– tutte le pagine social (tra cui Facebook, Instagram, Linkedin) di proprietà di Polaris Engineering SpA;
– presso la Fondazione Zeffirelli – Piazza San Firenze, 5 – 50100 Firenze – contestualmente allo svolgimento del PerformIA Festival;
– spazio nel Metaverso di proprietà di Polaris Engineering SpA;
– brochure, infografiche, DEM e altro materiale per la promozione del concorso e del Festival.

In ogni caso, le opere selezionate saranno pubblicate solo dopo che l’autore avrà dato formale autorizzazione. In caso di mancata autorizzazione gli autori inizialmente prescelti verranno esclusi dal contest.